Alessandro Tonello

Ambassador

DEL CICLISMO AMO LA FATICA E IL GRAN SENSO DI LIBERTÀ CHE QUESTO MAGICO SPORT CI PERMETTE DI VIVERE

Lavoro nel mondo dei trasporti come corriere espresso, e nel mezzo provo a fare l’atleta di livello, trasformando per assurdo la bici come primo lavoro ed il corriere come secondo. Per farla breve, la verità è che le miei giornate e i miei mesi sono ormai schematizzati ed impostati tutti sulla base degli impegni ciclistici giornalieri.
Mi descrivo come un ciclista preciso e meticoloso. Cerco il massimo dal mio corpo e lavoro tantissimo per raggiungerlo, senza lasciare nulla al caso. Sono sempre alla ricerca del limite, che ancora non ho trovato, per questo ho sempre mille stimoli e motivazioni per fare meglio.
Del ciclismo amo la fatica e il gran senso di libertà che questo magico sport ci permette di vivere, creando emozioni uniche associate ad un benessere psicofisico. Se intraprendi la strada del ciclismo difficilmente si torna indietro.

 

Che tipo di disciplina pratichi?

Io pratico mtb a livello agonistico cercando di mantenere uno standard alto. Per allenarmi, oltre a quest’ultima (ovviamente), utilizzo moltissimo anche la bici da strada per effettuare lavori mirati.
Devo essere sincero, pedalare su mountain-bike e bici da strada sono due cose diverse tra loro ma che mi fanno ugualmente impazzire e quindi le amo entrambe!

 

Che selle Selle San Marco usi e come ti trovi?

Ho la grande fortuna di collaborare con Selle San Marco da qualche anno e ne sono entusiasta. Le selle che utilizzo sono Shortfit e Aspide. Tra poco però, appena ritirerò la mia nuova mtb proverò subito la nuova GND.
Sono ormai 5 anni che pedalo solo ed esclusivamente su Selle San Marco posso solo dire di esserne super soddisfatto perché rimane uno dei top brand sia come comodità sia come linee e design, che personalmente adoro e di conseguenza, non riuscirei a immaginare le mie biciclette senza una Selle San Marco.

 

Perché hai scelto Selle San Marco?

Ho subito scelto Selle San Marco perché le trovo molto “Race”, sopratutto il modello Aspide. Dopo averci pedalato sopra non ho più potuto farne a meno per la loro comodità e soprattutto, la loro linea confortevole grazie allo scarico centrale ben studiato ed efficace contro l’infiammazione della prostata. Per me non esistono altre selle!

 

INSTAGRAM: @alelisu85

FACEBOOK: Alessandro Tonello