Geert Broekhuizen

TEAM MANAGER

BEAT CYCLING CLUB: UN NUOVO MODELLO DI CICLISMO

Ciao a tutti,

Mi chiamo Geert Broekhuize e sono uno dei fondatori di BEAT Cycling Club. Vivo a Gand in Belgio ma sono nato in Olanda 33 anni fa. Nel mondo del ciclismo sono arrivato giovanissimo. In realtà, ho iniziato la mia carriera sportiva come pattinatore. Il pattinaggio di velocità è uno sport molto popolare nei Paesi Bassi e molti atleti si allenano in estate sulla bicicletta, ed è qui che è nata la mia passione per il ciclismo. La mia prima esperienza lavorativa è stata in una squadra di ciclismo femminile insieme all’ex velocista olandese Jean-Paul van Poppel. Da lì ho iniziato la mia carriera nel mondo del ciclismo, seguendo il marketing e la comunicazione. Nel 2009 sono passato alla Cervélo Test Team come direttore delle pubbliche relazioni, nel 2011 alla Quick-Step come responsabile marketing e nel 2013 al Team Giant-Alpecin come responsabile delle comunicazioni. Nel 2016 mi sono allontanato dall’ambiente dei team pro per creare qualcosa di nuovo e insieme a un gruppo di appassionati ho lanciato il BEAT Cycling Club.

Durante le mie esperienze lavorative come responsabile marketing e comunicazione in importanti team professionistici, ho visto che le squadre si concentravano principalmente sull’attrarre sponsorizzazioni (attività non sempre facile) e sulla presenza nelle più importanti corse del calendario UCI per riuscire a dare agli sponsor un ritorno sull’investimento. Di conseguenza, le squadre ignoravano l’enorme pubblico di ciclisti dilettanti che cercavano di connettersi con lo sport professionistico.

Mi ha incuriosito l’idea di costruire una struttura che includesse al suo interno questi ciclisti dilettanti come parte integrante di un’organizzazione ciclistica professionistica.

Così due anni fa è nata l’idea del BEAT Cycling Club. Una struttura che nel corso del tempo punta a ridurre la dipendenza dei team dagli sponsor. In realtà, però, quello che stiamo provando a sviluppare non è una novità; i club sono il modello più comune in tanti altri sport. BEAT Cycling Club cresce di giorno in giorno e conta attualmente 1.500 membri. Abbiamo inoltre 25 partners che supportano la nostra attività. BEAT è un club aperto a tutti i tipi di ciclisti. Li supportiamo, li mettiamo alla prova, li aiutiamo ad esprimere il loro pieno potenziale e realizziamo le loro ambizioni di ciclista, usando il know-how e gli strumenti che abbiamo dallo sport professionistico. Abbiamo infatti due squadre che gareggiano a livello PRO: una formazione Continental su strada, che gareggia principalmente nelle gare 1.2, 1.1 e 1.HC nel Benelux e una squadra di atleti attiva sul circuito di Coppa del Mondo in pista.

Lavoriamo duro ogni giorno per supportare al meglio i nostri membri e sviluppare ulteriormente il club e i nostri team. Per avere un impatto maggiore, dobbiamo farci conoscere maggiormente nel mondo del ciclismo e quindi abbiamo l’ambizione di creare squadre ancora più forti in futuro – e chissà: forse il nostro road team potrà essere il primo club di ciclismo a partecipare al Tour de France. Sarebbe qualcosa di fantastico da realizzare.

Pensando al presente invece, come club vogliamo crescere ulteriormente nel nostro terzo anno di esistenza. Per il team BEAT Road: abbiamo avuto un primo anno di grande successo. Non è facile costruire qualcosa di nuovo da zero, ma con i nostri membri dello staff e i nostri collaboratori siamo stati in grado di fare grandi progressi, vincendo due gare UCI e ottenendo diversi podi. Nel 2019 abbiamo cinque nuovi atleti con i quali possiamo competere anche contro i team Pro Continental. Per il team Track di BEAT: abbiamo avuto due stagioni eccezionali in Coppa del Mondo, vincendo in totale otto gare, ma anche titoli europei e mondiali. Miriamo ad andare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 con i nostri atleti e vogliamo ottenere il maggior numero di successi sulla strada. Questa stagione perciò è fondamentale per preparare tutto al meglio.

Siamo davvero felici della partnership con Selle San Marco. La gamma di selle è perfetta per i nostri ciclisti professionisti ma non solo. La filosofia del brand denominata “Comformance”, pensata innanzitutto per il “V.N.R. Very Normal Rider” si adatta molto bene anche ai membri del nostro club.

Continuate a seguire il nostro Club e se volete iscrivervi potete contattarci sul nostro website: https://www.beatcycling.club/en/

Un saluto a tutti,

Geert