Kilian Bron

Enduro

KILIAN BRON: UN DISCESISTA DI PROFESSIONE… GRAZIE ALL’ENDURO

Ciao a tutti,

Mi chiamo Kilian Bron, ho 27 anni e sono un pilota enduro/mtb francese. Gareggio per l’Intensive Mavic Collective, un team che abbiamo creato nel 2017 insieme a Isabeau Courdurier (Vice campionessa del mondo enduro) e Cédric Carrez (il nostro Team Manager). Oltre a gareggiare, sono anche un media manager e mi occupo della comunicazione di alcuni miei sponsor.

Mi ritengo un ragazzo semplice ma molto passionale. Quando mi piace qualcosa, come ad esempio l’enduro, cerco sempre di dare il massimo. Sono davvero fortunato di poter viaggiare in tutto il mondo grazie a questo sport. Potrei dire che l’Enduro è diventato il mio lavoro, ma è molto di più di una semplice professione per me.  Quando non sono alle corse, mi piace trascorrere il mio tempo a casa con i miei amici e la mia fidanzata e godermi il bellissimo posto dove vivo, Annecy, sulle Alpi Francesi.

Ho iniziato a pedalare all’età di 15 anni sulle bellissime piste di mtb che ci sono vicino a casa mia grazie a un gruppo di amici che avevano già iniziato a praticare l’enduro. Dopo la prima discesa ho capito che questo sarebbe diventato il mio sport. Ogni giorno volevo salire in sella alla mia bicicletta e questa passione è rimasta intatta fino ad oggi. Non solo Enduro però, ma anche strada, bmx, mtb… non mi concentro solo su una specialità, amo semplicemente andare in bicicletta. Grazie a Lei mi sento libero, sono immerso nella natura e riesco a dimenticare così tutti i problemi. Quando non sono in sella alla mia bicicletta mi piace molto sciare, il primo sport che ho praticato da bambino. Sono alla costante ricerca di nuovi stimoli e cerco sempre nuove idee per le mie prossime avventure. Come ho detto prima, sono una persona tranquilla, ma forse è falso. C’è un ragazzo iperattivo che si nasconde nel mio corpo.

Per poter competere in questo sport è fondamentale sapere pilotare la bicicletta, ma è necessario essere un’atleta completo per poter andare anche veloci. Anche se pedaliamo prevalentemente in discesa, dobbiamo essere allenati per poter spingere forte sui pedali e rimanere saldi in sella alla nostra bicicletta. Ogni tanto usiamo le seggiovie per raggiungere la partenza, ma a volte mi piace salire senza alcun aiuto e contando solo sulla mie forze.

Per il futuro, oltre a continuare a divertirmi a praticare la disciplina dell’enduro, mi piacerebbe aiutare giovani piloti a intraprendere questo sport. Ragazzi che sappiano andare oltre il mero risultato sportivo. Ho iniziato già quest’anno a condividere i miei progetti con video e foto ma non è ancora sufficiente per spiegare alle persone cosa è per me l’Enduro e vorrei perciò proseguire su questa strada.

Ho avuto modo di testare i prodotti Selle San Marco e mi sono trovato subito a mio agio sul nuovo modello GND con inserti in gel, una sella davvero confortevole e che mi consente di esprimermi al meglio. Ho notato subito che questa azienda lavora con passione e professionalità, proprio come faccio io quando salgo sulla mia bicicletta.

Continuate a seguirmi sui miei canali social, potreste iniziare ad appassionarvi anche voi a questo fantastico sport.

Un saluto a tutti,

Kilian